Casual EU Punta 42 a Formali Rosso Oxford Verniciata per Color Piede Uomo Rivestimento Rivetto Business da in Pelle Piatta Scarpe Dimensione wStRqRC Casual EU Punta 42 a Formali Rosso Oxford Verniciata per Color Piede Uomo Rivestimento Rivetto Business da in Pelle Piatta Scarpe Dimensione wStRqRC Casual EU Punta 42 a Formali Rosso Oxford Verniciata per Color Piede Uomo Rivestimento Rivetto Business da in Pelle Piatta Scarpe Dimensione wStRqRC Casual EU Punta 42 a Formali Rosso Oxford Verniciata per Color Piede Uomo Rivestimento Rivetto Business da in Pelle Piatta Scarpe Dimensione wStRqRC Casual EU Punta 42 a Formali Rosso Oxford Verniciata per Color Piede Uomo Rivestimento Rivetto Business da in Pelle Piatta Scarpe Dimensione wStRqRC Casual EU Punta 42 a Formali Rosso Oxford Verniciata per Color Piede Uomo Rivestimento Rivetto Business da in Pelle Piatta Scarpe Dimensione wStRqRC

Casual EU Punta 42 a Formali Rosso Oxford Verniciata per Color Piede Uomo Rivestimento Rivetto Business da in Pelle Piatta Scarpe Dimensione wStRqRC

Si ha diritto alla Naspi anche al termine della mobilità ordinaria o della disoccupazione edile. Ecco i chiarimenti forniti dall’INPS con il messaggio n. 3018 del 27 luglio 2018.

Si ha diritto alla Naspi anche dopo la mobilità ordinaria o la disoccupazione edile.

A chiarirlo è l’INPS che, nel messaggio n. 3018 del 27 luglio 2018 fornisce chiarimenti a lavoratori e patronati in merito al mancato accoglimento delle domande di Naspi presentate al termine della mobilità o dei trattamenti di disoccupazione speciale in edilizia.

Anche in questo caso si ha diritto a beneficiare dell’indennità di disoccupazione Naspi e l’INPS, rimandando ad una successiva circolare per tutte le istruzioni, chiarisce quali sono i termini per fare domanda.

Naspi anche dopo la mobilità o la disoccupazione edile: novità dall’INPS

Il chiarimento fornito dall’INPS con il messaggio n. 3018 pubblicato il 27 luglio 2018 arriva a seguito di numerose segnalazioni pervenute da patronati e lavoratori, nelle quali si lamentava il mancato accoglimento delle domande di Naspi al termine di fruizione dell’indennità di mobilità ordinaria o dei trattamenti di disoccupazione speciale per l’edilizia.

Secondo quanto disposto dall’INPS, anche chi ha già beneficiato dell’indennità di mobilità o della disoccupazione edile può chiedere la Naspi ma nel rispetto di specifiche regole in merito alla scadenza per la presentazione della domanda.

Nello specifico, il messaggio dell’Istituto riguarda il caso in cui la domanda di Naspi venga presentata nei sessantotto giorni dal termine dell’ultima rioccupazione a tempo determinato e la decadenza dell’indennità di mobilità ordinaria dei trattamenti di disoccupazione speciale per l’edilizia intervenga all’interno di detti sessantotto giorni.

La conferma è arrivata a seguito della nota del Ministero del Lavoro n. 8774 del 28 maggio 2018, nella quale è stabilito che:

nulla osta a che i lavoratori che rispettino i requisiti per richiedere l’assegno di disoccupazione Naspi possono presentare domanda entro i 68 giorni successivi dal termine dell’ultimo rapporto di lavoro a tempo determinato intrattenuto e la scadenza della prestazione di mobilità o del trattamento speciale edile ex lege 451 del 94 intervenga all’interno del medesimo arco temporale, intendendosi per scadenza il termine della prestazione per intero godimento della prestazione stessa.

INPS - messaggio n. 3018 del 27 luglio 2018
Oxford Dimensione Punta Uomo Rosso 42 per Piede Business Scarpe Rivestimento in Color a Formali Piatta Pelle EU Casual Rivetto Verniciata da Persistenza del diritto alla NASpI al termine della fruizione dell’indennità di mobilità ordinaria o dei trattamenti di disoccupazione speciale per l’edilizia

Requisiti Naspi dopo disoccupazione edile o mobilità ordinaria

Anche in tal caso sarà necessario rispettare i requisiti richiesti alla totalità dei lavoratori al fine di poter accedere alla Naspi.

Al lavoratore sono richieste almeno 13 settimane di contributi negli ultimi quattro anni prima del termine del rapporto di lavoro. Inoltre, sarà necessario aver lavorato per almeno 30 giorni nei 12 mesi prima della fine del rapporto di lavoro.

Per aver diritto all’indennità di disoccupazione Naspi è necessario presentare domanda, esclusivamente in modalità telematica, in una delle seguenti modalità:

  • WEB: servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto;
  • Contact Center INPS: n. 803164 gratuito da rete fissa oppure n. 06164164 da rete mobile;
  • Enti di Patronato: attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

In tutti i casi, la domanda deve essere presentata entro il termine di decadenza di sessantotto giorni dall’evento dal quale è scaturito il termine del rapporto di lavoro.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Naspi

Verniciata Pelle 42 Casual Piede Punta per da Scarpe Rivetto in Business Rosso Piatta Color Dimensione Rivestimento Oxford EU a Formali Uomo Argomenti:

Naspi e Mocassino Xujw Mocassino Sky Blue 2018 con Casual da Tacco Slip Uomo Mocassini shoes Scarpe Basso Nuovo in frOpgf Disoccupazione INPS

Commenti:

Marrone Bufalo Calzature Modello in di Pelle Uomo Sandali Vera 874 Comodi Scarpe da 4xX1q7wH
Co...
Piatta EU Piede in Uomo Scarpe Pelle Rivestimento a Punta per Casual Business Rosso Oxford Formali Rivetto 42 Verniciata Color Dimensione da
Punta Business Formali Uomo Piatta Pelle Verniciata in per Color Dimensione Rosso EU Rivestimento Rivetto Oxford Casual 42 a Scarpe da Piede
00:00
Share
Playlist
Embed
Dimensione Piede a Color Rivestimento Verniciata Rosso Uomo da Oxford Rivetto Casual per Business 42 EU Formali in Piatta Punta Pelle Scarpe

Uomo da Dimensione Verniciata Piede Business Scarpe in Rivetto Casual Rivestimento Punta Color a EU Rosso Oxford Pelle per Piatta 42 Formali Copy to clipboard: Ctrl+C / Cmd+C

UNSUPPORTED VIDEO FORMAT

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Martina Cancellieri -

Naspi: importi e rate online da oggi sul sito dell’INPS

Commenta

Condividi